martedì 1 aprile 2014

Italian Beer Festival

Quest'anno finalmente sono riuscito a togliermi uno sfizio, partecipare all'Italian Berr Festival.
Come vi ho detto innumerevoli volte, pure troppe forse, mi sono fissato con le birre artigianali e non volevo perdermi l'evento.
Così ho contattato subito dei miei simili e sabato, ore 14:00, siamo partiti alla volta di Milano. Dopo essere entrati si sono aperte le porte del paradiso, decine di stand con le loro spine brillanti, che sete...
Appurato dove andare ad asciugare in caso di necessità ci siamo buttati subito su un grande classico, il Birrificio di Lambrate e abbiamo provato la Quarantott, Imperial Double IPA decisamente amara da 9,0 gradi, giusto per iniziare in sordina, di seguito l'elenco delle bionde, more, rosse, ecc degustate:

  1. Quarantott - Birrificio di Lambrate - Imperial Double Ipa - 9,0 %
  2. Wedding Rauch - Birrificio del Ducato - Smoked - 5,2%
  3. Latte Più - Retorto - Witbier - 4,8%
  4. Lamù - Birrificio Geco - English Strong Ale - 6,5%
  5. Dr. Caligari - Birrificio Toccalmatto - Berliner Weisse - 6,1%
  6. Zest - Extraomnes - Belgian Ale - 5,3%
  7. Avarizia - La Fenice - Imperial Stout - 9,0%
  8. Grooving Hop - Birrificio Toccalmatto - Golden Ale - 4,3%
  9. Tutankhamon - Birrificio BQ - IPA - 5,0%
  10. Ghisa - Birrificio di Lambrate - Smoked - 5,0%
  11. Black Lullaby - Retorto - Belgian Strong Ale - 8,3%
  12. Chimera - Birrificio del Ducato - Belgian Strong Ale - 8,0%
  13. Viaemilia - Birrificio del Ducato - Pilsener - 5,0%
  14. Thribu - Hibu - IPA - 6,9%
  15. Donkere Vader - Birrificio del Ducato - Black IPA - 7,0%
  16. Bricola - Birrificio di Lambrate - Belgian Strong Ale - 8,8%
  17. Avanti March! - Hibu - Saison - 6,5%
Che dire? Tutte godibilissime, ma Lambrate ce l'ho sempre nel cuore anche se dovrà condividere l'affetto con il Ducato, piacevolissima scoperta...

Serata finita dal porchettaro ad ingurgitare chili di focaccia prosciutto e formaggio per contrastare la gallina presa. L'anno prossimo si torna ma con relativo pernottamento, come suggeritoci da saggi habitué del festival.

E questo sabato si replica con il 18° compleanno del Birrificio di Lambrate, con annessa visita all'impianto (già visto qualcosa come 10/12 anni fa...) vola il tempo!

See you soon and CHEERS!

Nessun commento:

Posta un commento