mercoledì 22 marzo 2017

Diario di un pessimo atleta settimana 10/17

Settimana abbastanza fruttuosa ma con problemi sul finale.

Martedì sera ottimo allenamento, stando di poco sotto i 6 di media, primi due km buoni, un terzo più lento e poi gran finale con l'ultimo più veloce.

Risultato della prova:

Percorso: 5,03 km
Tempo: 29,48 min
Ritmo medio: 5,56 min/km

Sensazioni. Buone, corsa sciolta e finale in crescita, a freddo i primi dolori al piede.

Giovedì sera, partenza tranquilla visto il fastidio alla pianta del piede, ma una volta scaldato buona corsa senza dolori, senza sforzare sono rimasto sui 6 di media. Prova costante con il pezzo finale in salita un po' in affanno.

Risultato della prova:

Percorso: 6,04 km
Tempo: 36,47 min
Ritmo medio: 6,05 min/km

Sensazioni. Idem come sopra.

Sabato mattina uscita in compagnia con nuovo percorso con diversi sali scendi, 10 km senza esagerare, condizionati da un semaforo rosso che ci ha rubato 4-5 minuti buoni sul totale. Bel giro con molti tratti isolati, tranne un pezzo a rischi della vita sulla statale. 
Risultato della prova:

Percorso: 10,20 km
Tempo: 1,15,25 ore
Ritmo medio: 7,23 min/km

Sensazioni. Ottime per lo spirito vista la compagnia, un po' meno per il fisico, grande stanchezza nel post allenamento.

Domenica mattina ho provato a fare 5 km, il back to back non fa per me...tantissima fatica, grandi problemi a tenere il ritmo e affanno.

Risultato della prova:

Percorso: 5,30 km
Tempo: 35,25 min
Ritmo medio: 6,41 min/km

Sensazioni. Non buone, gambe molto pesanti e fiato corto. In più il dolore al piede nel post è diventato insopportabile.

Persevero ma che fatica.
Mus

Nessun commento:

Posta un commento